:: Home Page del Centro di Medicina dei Viaggi della Divisione IL GIRO DEL MONDO

SC Malattie Infettive e Tropicali I, osp. Amedeo di Savoia, Torino SS Medicina dei Viaggi
App Mobile Il Giro del Mondo
App Mobile Il Giro del Mondo


2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic

Notizie di Set 2019
Fonte Malattia Paese Situazione e Protezione
WHO 06/09/2019 Ghana
In Nigeria ed Africa Occidentale, continua la diffusione di un focolaio di infezione da cVDPV2, originatosi dallo stato di Jigawa, Nigeria. In Ghana, cVDPV2 è stato isolato da un caso di paralisi flaccida acuta (AFP) in Ando-Nyamanu, distretto di Chereponi, Northern Region, al confine con il Togo.
Il caso è una bambina di due anni, che ha sviluppato la paralisi il 27 luglio 2019. Campioni fecali sono stati raccolti il 27 ed il 28 luglio 2019 ed inviati al Laboratorio Nazionale per la Polio, presso il Noguchi Memorial Institute for Medical Research, per le ulteriori indagini. I campioni sono risultati positivi per cVDPV2 il 17 agosto 2019. Il sequenziamento del campione ha rivelato differenze di 25 nucleotidi, comparati con il riferimento Sabin 2 e 6 nucleotidi, con il più stretto sequenziamento fatto con un caso di AFP proveniente dallo stato di Jigsaw, Nigeria, nel 2018. Più recentemente un ceppo di cVDPV2 è stato isolato da un campione ambientale, raccolto l'11 giugno 2019, dalla Northern Region in Ghana. Entrambi i virus isolati erano correlati con un focolaio originatosi nello stato di Jigawa, Nigeria, nel 2018. In passato questo stesso ceppo si era diffuso all'interno della Nigeria e a livello internazionale alla Repubblica del Niger, Benin e Cameroon.
L'ultimo poliovirus selvaggio indigeno è stato riportato nel 2000. Questo è il primo focolaio di cVDPV2 mai riportato nel paese.
Risposta di Sanità Pubblica
Il Ministero della Salute ha dichiarato che il rilievo di questo virus rappresenta una emergenza di sanità pubblica nazionale.
Il Ministero della Salute ed i partners stanno lavorando con urgenza per fermare il focolaio e la ulteriore diffusione.
A seguito di un meeting di emergenza del Global Polio Eradication Initiative (GPEI), il 19 agosto 2019, il Ministero della Salute del Ghana ha disposto le seguenti azioni immediate:
1. Un team nazionale del Sevizio Sanitario del Ghana e del WHO è stato allestito per supportare i team regionali e distrettuali.
2. Investigazioni epidemiologiche e sul campo sono in corso.
3. Le aree a rischio sono state mappate ed è stata programmata una campagna vaccinale nei distretti più a rischio, con approvazione del Polio Advisory Group per il vaccino anti polio monovalente orale tipo 2 (mOPV2).
Valutazione del rischio di WHO
Dati i movimenti di popolazioni attraverso i confini con la Nigeria e gli stati dell'Africa Occidentale e le lacune nell'immunità subnazionale e nella sorveglianza, l'Africa Occidentale è considerata ad alto rischio di ulteriore trasmissione e diffusione internazionale di cVDPV2 attraverso la regione.
Raccomadazioni di WHO
E' importante che tutti i paesi, in particolare quelli con frequenti viaggi e contatti con i paesi colpiti da polio rafforzino la sorveglianza delle AFP e mantengano una elevata copertura vaccinale.
WHO’s International Travel and Health raccomanda che tutti i viaggiatori verso le aree colpite siano immunizzati. I residenti (e i visitatori per più di 4 settimane) da aree infette dovrebbero ricevere una dose addizionale di vaccino OPV o IPV tra le 4 settimane ed i 12 mesi dal viaggio.
espandi la notizia
Raccomandazione