:: Home Page del Centro di Medicina dei Viaggi della Divisione IL GIRO DEL MONDO

SC Malattie Infettive e Tropicali I, osp. Amedeo di Savoia, Torino SS Medicina dei Viaggi
App Mobile Il Giro del Mondo
App Mobile Il Giro del Mondo

Malaria



Febbre=Malaria, sino a prova contraria !  


Essere coscienti del rischio
Ogni regione ha caratteristiche peculiari, pertanto una corretta chemioprofilassi anti-malarica può essere prescritta soltanto conoscendo dettagliatamente tutte le caratteristiche del viaggio. Non esiste nessuna profilassi farmacologica che offra una protezione completa

Seguire con scrupolo la chemioprofilassi
I viaggiatori possono contrarre la malaria nonostante abbiano seguito scrupolosamente tutte le precauzioni

Evitare di essere punti dalla zanzara
La protezione nei confronti delle zanzare resta tuttora la pietra miliare nelle difese contro la infezione malarica
Comprendere bene l’importanza di una diagnosi e di un trattamento precoci L’infezione trascurata o curata non tempestivamente può essere molto grave e anche mortale. La malattia può esordire anche mesi (raramente dopo anni) dopo il rientro dalla zona a rischio. Il solo mezzo per confermare la diagnosi di malaria consiste nell’osservare il parassita nel sangue del paziente per mezzo di un esame microscopico del sangue.
E’ prudente far ripetere la ricerca del parassita malarico nel sangue dopo 6-12 ore dal primo esame